Seguici su Facebook!

Cos’è il cestino dei tesori

6 marzo 2017
Cos’è il cestino dei tesori

Se avete dei bambini saprete perfettamente quanto sia difficile, una volta passato il secondo mese di vita, intrattenerlo giocando e stimolare la sua curiosità e le sue capacità sensoriali.

Siamo tutti portati ad acquistare piccoli giochi ai nostri bambini, dai sonagli, ai peluche, ai tavolini sonori  e questo non è sbagliato ma di certo la curiosità del bambino dopo le prime volte terminerà facilmente e presto quel gioco verrà abbandonato insieme a tutti gli altri.

Questo non significa che il vostro bambino è un bambino difficile, semplicemente i suoi sensi non hanno più stimoli rispetto a quel gioco che ormai conosce perfettamente.

Sono anche certa che mille volte vi siete detti “ho appena comprato quel gioco e lui/lei gioca con le pentole o con i gomitoli di lana o con il cucchiaio di legno”…  bene questo è un dato che deve farvi riflettere… un consiglio, non comprate molti giochi ai bambini, ma create un piccolo cesto dei tesori, che non è nient’altro che un vero e proprio cestino di oggetti di uso quotidiano (di dimensioni giuste da non poter essere inghiottiti) e realizzati con materiali naturali: legno, stoffa, gomma, carta.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *