Seguici su Facebook!

Cos’è il co-sleeping

29 novembre 2013
0
Cos’è il co-sleeping

L’argomento nanna dei neonati è particolarmente discusso e controverso, oltre a essere un tema davvero delicato. Tutte le mamme, durante il primo anno di vita del loro figlio, hanno provato a far addormentare il piccolo in tutti i modi, ma in tante alla fine sono arrivate a una soluzione: il co-sleeping. Scoprite con noi cos’è.

Il termine co-sleeping è composto da due parole: sleep che significa “dormire” e co che sta per “insieme”.
In poche parole significa dormire nello stesso letto con mamma e papà ma anche insieme a fratelli e sorelle. Secondo un recente studio americano i bimbi abituati a dormire in compagnia di altre persone sono più socievoli e aperti alle novità rispetto ai loro coetanei che invece sono abituati a dormire da soli nelle loro camerette.

Sapete che paradossalmente più viene data al bambino piccolo la possibilità di stare vicino alla madre quando quando più lo desidera e più sarà capace in seguito di stare da solo?
Insomma più verrà accolto il suo desiderio di dipendenza fin da piccolino e più facilmente diventerà poi autonomo.
Al contrario trascurare con una certa sistematicità le richieste di vicinanza del bambino o comunque rispondervi in maniera incostante provoca lo sviluppo di un carattere insicuro e non portato all’autonomia e indipendenza.

 

Autore:

Copywriter freelance e social media consultant per lavoro ma soprattutto blogger appassionata che scrive delle sue più grandi passioni: viaggi, cucina, arte, fotografia, libri...

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>