Seguici su Facebook!

Cos’è l’arte Iperrealista

5 dicembre 2016
Cos’è l’arte Iperrealista

Se doveste mai guardare una mostra di arte iperrealista potreste pensare di esservi sbagliati, e di essere stati catapultati in mezzo a finestre su paesaggi realistici di spaccati di vita moderna, fotografie degne di una modella di Instagram o in mezzo ad un mare in tempesta.

Questa è l’arte iperrealista, una corrente artistica moderna nata negli anni 60 negli Stati Uniti ma sviluppatasi anche negli anni 70 in tutta l’Europa.

Gli artisti più famosi della Corrente dell’Iperrealismo sono Ralph Goings, Chuck Close, Richard Estes, Richard McLean, Stephen Posen per la pittura, Duane Hanson e John De Andrea per la scultura, che hanno saputo catturare ciò che vedevano, coinvolgendo più sensi dello spettatore che era davanti ai loro quadri.

Il concetto che sta dietro all’iperrealismo è abbastanza semplice, l’artista descrive realmente ciò che vede, nessun abbellimento, nessuna immagine romanzata, ma la cruda realtà percepita dai propri occhi, bisogno inconscio, nato in una società di forte sviluppo economico, e di restrizione politiche, l’iperrealismo sembra l’unico modo di realizzare qualcosa di “vero”.

Prevpagina 1 di 2Next

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *