Seguici su Facebook!

Cos’è “Magari domani resto”

26 aprile 2017
Cos’è “Magari domani resto”

Napoli si sa com’è eppure non la si conosce mai fino in fondo, Napoli va vissuta per capirla e non ci si può fermare di fronte al sentito dire, Napoli è nascosta Napoli è baccano ma in fondo è silenziosa Napoli è sporcizia ma in fondo all’anima è pulita, napoli è un pezz’ i core… e chi la viva un cuore lo ha e ha qualcosa da raccontare, sempre.

Per questo vi consiglio di leggere il nuovo romanzo di Lorenzo Marone sarà’ come affacciarsi al davanzale di un palazzo dei Quartieri Spagnoli e osservare con gli occhi di chi non vuole più accettare …

Chiamarsi Luce non è affatto semplice, specie se di carattere non sei sempre solare. Peggio ancora se di cognome fai Di Notte, uno dei tanti scherzi di quello scombinato di tuo padre, scappato di casa senza un perché.

Se poi abiti a Napoli nei Quartieri Spagnoli e ogni giorno andare al lavoro in Vespa è un terno al lotto, se sei un avvocato con laurea a pieni voti ma in ufficio ti affidano solo scartoffie e se hai un rottame di famiglia, ci sta che ogni tanto ti “arraggi” un po’.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *