Seguici su Facebook!

Cos’è una suicide girl

4 agosto 2017
Cos’è una suicide girl

Argomento particolare quest’oggi, parliamo infatti di bellezza, cosa vi fa pensare la parola bellezza associata alla figura femminile?

Sicuramente a seconda della persona che ci pensa le figure femminili che vi sarete immaginati sono diverse, ognuno e giustamente, ha il proprio canone di bellezza, ma da sempre la società ci propone determinati criteri di bellezza, fatte di modelle e attrici alte super magre e più “perfette” possibili.

Ecco la bellezza femminile non è solo questo, la bellezza non deve essere oggettiva, è invece soggettiva, non canonica ma diversa, ed è per questo che nel 2001 è nata una community che raccoglie le foto di più di 2000 ragazze proponendo uno spazio dove mostrarsi come bellezze non convenzionali è possibile.

Queste ragazze si chiamano suicide girl, e la comunità di cui fanno parte nacque sotto la spinta di Sean Suhl e Selena Mooney (Miss Suicide) con l’obbiettivo di “mostrare” bellezze diverse, alternative, con un tocco di punk, ragazze che non potevano essere inquadrate in una singola corrente di pensiero o estetica, seppur con qualche tratto riconoscibile (tatuaggi, piercing e via dicendo), donne libere di esprimersi così come sono veramente, un po’ ci si riconosce grazie al celebre film Suicide Squad che ha rilanciato la compagna di Joker come la vera prima donna protagonista.

Prevpagina 1 di 2Next

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *