Seguici su Facebook!

Cos’è il caffè arabo

13 marzo 2019
Cos’è il caffè arabo

Riempite la dallah con una tazza e mezza di acqua per persona e mettete sul fuoco, aspettate finchè non raggiungerà l’ebollizione, e solo quando l’acqua bolle, metterete la miscela nell’acqua fino a nuova ebollizione. Come vi accennavo la preparazione è piuttosto lunga, infatti una volta raggiunta la nuova ebollizione la caffettiera andrà tolta dal fuoco, per poi mescolare e rimetterla sul fuoco e portarla di nuovo a ebollizione; questa operazione va ripetuta più volte, almeno tre o quattro, e serve per rendere il caffè più denso e forte.

A questo punto il caffè va versato nelle tazze o nei tipici bicchierini di vetro e, solo dopo aver dato il tempo al caffè di sedimentare la polvere sul fondo potrà essere finalmente consumato.

Vi assicuro che comunque non ve ne pentirete, oltre ad essere ottimo questo caffè è una vera carica di energia … sconsiglio a chi soffre di insonnia di berlo dopo le 12!!!!

Prevpagina 2 di 3Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *