Seguici su Facebook!

Cos’è il caffè arabo

13 Marzo 2019
Cos’è il caffè arabo

Sono appena stata in Oman e posso davvero consigliarvi questo viaggio, sapevo fosse bella ma quello che ho trovato è stata una terra magnifica, fatta di deserti, montagne, oasi mozzafiato, spiagge interminabili e persone davvero ospitali.  Si dice che ogni mondo è paese, e anche in Oman come in Italia il caffè è un rito irrinunciabile  un vero culto e ne vengono consumate quantità industriali.

A differenza nostra però la preparazione non è affatto “espressa” anzi la realizzazione richiede diverso tempo. Il caffè arabo si chiama qahwa e per la sua esecuzione si usano chicchi di caffè di qualità, indovinate un pò, puramente arabica; innanzitutto i chicchi vanno pestati a mano in un mortaio con qualche seme di cardamomo, alcuni aggiungono un pizzico di zafferano che dà al caffè un aroma particolare, ed è facoltativo aggiungere un po’ di zucchero.

Si utilizza la tipica caffettiera araba, la dallah, che si trova in tutti i souq ed è uno dei simboli del paese, quindi può essere un ottimo souvenir da regalare o da tenere per prepararvi un buon quhwa quando vi verrà nostalgia di quei luoghi.

Prevpagina 1 di 3Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *