Seguici su Facebook!

Cos’è il berberé

30 aprile 2015
Cos’è il berberé

Mancano davvero poche ore all’inaugurazione della fiera internazionale più attesa e discussa del 2015 EXPO. Una fiera interamente dedicata al cibo e noi cercheremo di scoprire insieme a voi gli alimenti sconosciuti, i piatti originali e gourmand di tutto il mondo raccontandovi la loro storia la loro provenienza e le loro caratteristiche e il loro utilizzo in cucina.

Oggi vi presento il Berberé che può essere considerato un condimento “buono” in alternativa al sale. Precisamente è una vera e propria miscela di spezie molto utilizzata nel corno d’Africa soprattutto in Eritrea e in Etiopia, per stufati e zuppe di legumi e verdure ma voi potrete provarlo anche su spezzatini e carni grigliate, ne esalterà sicuramente il gusto.

Gli ingredienti necessari per il tipico berberè sono:

20 peperoncini abissini, 1 cucchiaino di semi di coriandolo,10 chiodi di garofano, 60 semini di cardamomo (quelli neri per intenderci),½ cucchiaino di semi di sedano di montagna (ajowan, dal sapore di timo intenso e piccante),15 bacche di pimento, 1 cucchiaio di grani di pepe nero, 1 cucchiaio di semi di fieno greco, 1 cucchiaino di zenzero macinato, un po’ di cannella.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Corrispondente in lingue estere Educatrice per l’infanzia - Puericultrice Consulente educativo appassionata di cucina, viaggi e moda

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *