Seguici su Facebook!

Cos’è il bisso

10 gennaio 2017
Cos’è il bisso

“Come capelli di sirene venivano intrecciati e sapientemente lavorati per dar vita nobili e pregiate tessiture…”

Una seta, un filo pregiato che affonda le sue radici fin dai tempi antichi … conoscete il filo del mare? Si chiama bisso ed è una delle rarità italiane che non tutti, purtroppo conoscono . E’ un vero e proprio filo da tessitura che si ricava dalla più grande conchiglia del Mediterraneo, un mollusco bivalve in realtà, volgarmente noto come nacchera o penna (Pinna nobilis).

Così chiamata la pinna nobilis vive e si sviluppa nei fondali bassi e incontaminati del nostro grande mare, la sua forma è simile a quella della madreperla e deve il suo nome  al suo modo di spuntare dalle sabbie proprio come una pinna, e rimane ancorata al terreno grazie ai suoi preziosi filamenti che come radici affondano nella sabbia ed è proprio da questi ciuffi di filo che si ricava il pregiatissimo filo del mare, il bisso appunto che viene lasciato essiccare al vento e poi trattato con speciali tecniche segrete, fino a renderlo un filo pronto ad essere tessuto.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Corrispondente in lingue estere Educatrice per l’infanzia - Puericultrice Consulente educativo appassionata di cucina, viaggi e moda

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *