Seguici su Facebook!

Cos’è il by-pass

28 febbraio 2013
Cos’è il by-pass

Un by-pass è un circuito utilizzato per evitare e passare oltre (bypassare) un apparecchio, un impianto o un dispositivo. Questo circuito, schematicamente molto semplice, è usato nei settori più diversi.

Allo stesso modo in medicina viene chiamato by-pass l’intervento chirurgico che permette di trovare un’ alternativa al passaggio del sangue per superare un condotto vascolare ostruito parzialmente o totalmente.

Il cardiochirurgo effettua un’incisione longitudinale sul torace, attraverso lo sterno, detta sternotomia mediana. Attraverso questa incisione il chirurgo accede al cuore ed all’aorta.

A valle del restringimento sutura un tratto di vena safena prelevata dal paziente, o più recentemente di arteria mammaria. Successivamente collega l’altra estremità a monte del restringimento o dell’occlusione. In questo modo il sangue avrà un passaggio per aggirare l’ostacolo.

Il bypass aorto-coronarico può essere effettuato attraverso due metodologie:

  • Intervento tradizionale – Il paziente tramite alcune cannule viene collegato ad una macchina cuore-polmone, dopodiché il cuore viene fermato attraverso una soluzione cardioplegica.
  • Intervento a cuore pulsante – Il cuore del paziente continua a battere durante l’operazione. Questo metodo comporta rischi minori per alcune tipologie di pazienti.

I benefici sono la diminuzione drastica dell‘infarto del miocardio, un recupero di forze e l’eliminazione del dolore dovuto all’ostruzione.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *