Seguici su Facebook!

Cos’è il cardamomo

5 maggio 2019
Cos’è il cardamomo

La globalizzazione in cucina ha eliminato ogni confine e nella nostra dispensa non mancano certo i vasetti di spezie; anche nei supermercati vi sono ormai mensole dedicate a polveri semi e grani colorati che aiutano in cucina e ci aiutano anche a stare meglio in modo naturale.

Oggi vi parlerò del cardamomo una pianta asiatica appartenente alla stessa famiglia dello zenzero; il cardamomo (Elettaria cardamomum) è meno noto rispetto ad altre spezie, ma in alcune zone dell’Europa è l’ingrediente di specialità culinarie tipiche ed è uno degli ingredienti fondamentali nella cucina medio orientale soprattutto in quella araba. 

I suoi baccelli, raccolti quando ancora verdi per essere poi essiccati al sole, contengono piccoli semi che possono essere utilizzati come tali oppure schiacciati e tostati prima di essere aggiunti agli altri ingredienti o mescolati ad altre spezie.

Il cardamomo poco si sposa alla nostra cucina mediterranea ma a ormai si sa in cucina bisogna osare!
Il suo aroma simile a quello dell’eucalipto è caratterizzato da un retrogusto di canfora e limone ha un odore forte e speziato e un sapore leggermente piccante e fruttato, caldo e aromatico che, lo rendono adatto a ravvivare primi piatti e carni ma anche ad aromatizzare dolcicreme e torte al cioccolato.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *