Seguici su Facebook!

Cos’è il Crater de Luz

27 maggio 2014
Cos’è il Crater de Luz

Ci sono città che hanno un fascino unico e amato in tutto il mondo, dove l’arte e la storia si respirano nell’aria. Forse noi italiani non sappiamo apprezzare realmente quello che il nostro paese ci offre e spesso cerchiamo lontano ciò che in realtà abbiamo molto vicino.

Oggi vi voglio parlare di una città incantevole, accarezzata dal mare e lì in quel piccolo golfo dove svetta il Vesuvio vive una città forte e spesso dimenticata … Napoli.

Dimenticata in realtà non lo è e qui non c’è solo arte antica anzi è una città che pensa al futuro e che quando lo fa lo fa alla grande e qui grandi artisti hanno fatto incontrare il loro genio dando vita ad una delle stazioni metropolitane più belle e visitate di tutto il mondo.

Ci troviamo alla stazione di Toledo, linea 1, e a cinquanta metri sotto terra qui sorge la Stazione dell’arte, qui colorati mosaici, 24 metri di pannelli animati a luci LED che raffigurano il mare increspato dalle onde, quasi 200 opere di famosi designer, contemporanei, uccelli in volo su pannelli di ceramica e il magico Crater de Luz, il grande cono illuminato che fa da cielo a  tutti i piani della stazione e in fondo al quale si scorgono i raggi del sole in un gioco di luci dell’opera di Robert Wilson Relative light.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *