Seguici su Facebook!

Cos’è il lato oscuro delle farfalle

20 Settembre 2019
Cos’è il lato oscuro delle farfalle

Le farfalle ci hanno ingannato per secoli, vagano per i nostri giardini, per boschi e prati, eleganti fluttuano e si posano su fiori e alberi. I loro colori ci affascinano e attirano, ma spesso sono anche un avvertimento.

Una particolare specie di farfalle è dotata di un beccuccio e si nutre di sangue come le zanzare. Vivono mediamente due settimane e non pochi giorni, e in simbiosi con le formiche.

Ma c’è una cosa che non sapete delle farfalle, un lato oscuro che abbiamo sempre tralasciato, in primo luogo i loro colori, la maggior parte delle farfalle dai colori accesi sono velenose e i bruchi cannibali, capita spesso che in fase larvale mangino i loro fratelli più deboli. Niente di strano, non è la prima volta che sentirete parlare di questo.

Un’altra strana caratteristica di questi animali è che subiscono uno stupro di gruppo o anche definita “copulazione forzata”, mentre la femmina della farfalla si prepara a emergere dalla crisalide i maschi forzano il bozzolo per potersi accoppiare per primi.

Prevpagina 1 di 2Next

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *