Seguici su Facebook!

Cos’è il patra pindasweda

8 luglio 2016
Cos’è il patra pindasweda

Forse non lo conoscete con il suo reale nome ma questo massaggio è veramente un toccasana per la mente e per il corpo soprattutto in questo periodo dove le forze cominciano a mancare e la stanchezza e il caldo hanno il sopravvento.

Il pindasweda (che letteralmente significa sudare) considerata appunto una delle più importanti forme di trattamento del Kerala, è un’antica tecnica ayurvedica di ringiovanimento, è un tipo di massaggio che aiuta a depurarsi ringiovanire e rassodarsi attraverso un procedimento con il quale tutto il corpo viene indotto alla sudorazione. Vengono utilizzati dei sacchetti di cotone o lino, detti pinda, riempiti di una miscela di essenze naturali e imbevuti in olii medicinali.

Il trattamento inizia con un massaggio su tutto il corpo con olio energizzante e tonificante, poi viene frizionato con i pinda che imbevuti di olio caldo stimolano la sudorazione con un effetto simile a quello della sauna, in più il rilascio lento del contenuto dei pinda si spalma sulla pelle.

Prevpagina 1 di 3Next

Autore:

Corrispondente in lingue estere Educatrice per l’infanzia - Puericultrice Consulente educativo appassionata di cucina, viaggi e moda

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *