Home Intrattenimento Teatro Cos'è il Teatro dell'Oppresso

Cos’è il Teatro dell’Oppresso

Con il Teatro dell’Oppresso ancora una volta il teatro perde la sua accezione prettamente ludica per ricoprire un ruolo molto più importante di presa di coscienza di se stessi e di ciò che ci circonda. Scoprite di cosa stiamo parlando…

Il Teatro dell’Oppresso o TdO nasce negli anni ’60 in un clima di lotte operaie e contadine, grazie ad Augusto Boal, direttore del Teatro Arena di Saõ Paulo. Prende piede dunque prima in Brasile, per poi diffondersi in tutta Europa. Si tratta di un metodo teatrale composto da un insieme di tecniche che utilizzano il teatro come mezzo di conoscenza e trasformazione della realtà sia individuale e sia sociale.

Questo teatro è capace di rendere attivo il pubblico ed è utile per gli spettatori che vogliono esplorare se stessi mettendo in scena la realtà che vivono. Tra le finalità del Teatro dell’Oppresso c’è quella di far riscoprire alle persone la propria teatralità rendendo gli spettatori protagonisti sia sulla scena ma anche e soprattutto nella loro vita.

Il Teatro dell’Oppresso è basato sull’ipotesi che tutto il nostro corpo sia in grado di pensare e dunque questo metodo fornisce strumenti d’analisi ma anche in grado di sviluppare le capacità intuitive, sensoriali e razionali.

Il termine sta a indicare che questa filosofia teatrale nasce a favore degli “oppressi”. Infatti Boal elaborò numerose tecniche capaci di valorizzare la cultura dei contadini e rendere così coscienti le persone rispetto ai conflitti sociali.

Fra i motivi principali del successo del TdO c’è l’idea che lo spettatore viene attivato ponendolo al centro di un lavoro teatrale per esplorare la realtà che lo circonda per poi tradurla in forma creativa.

Valentina
Copywriter freelance e social media consultant per lavoro ma soprattutto blogger appassionata che scrive delle sue più grandi passioni: viaggi, cucina, arte, fotografia, libri...
Articolo precedenteCos’è il Monumento a Gaston de Foix
Articolo successivoCos’è Line

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

9,601FansMi piace
11,700FollowerSegui

Must Read

Cos’è la PET art

Il PET (polietilene tereftalato) è una materia sintetica appartenente alla famiglia dei poliesteri che viene realizzato con petrolio, gas naturale o materie prime vegetali....

Cosè la colonna del diavolo

Amo la mia città e ogni tanto mi piace girarla in solitaria, per scoprire piccoli tesori nascosti in mezzo alla frenesia metropolitana. Milano è tutto,...

Cos’è la grassofobia

Non è per niente scontato quello che sto per dirvi è un'amara verità non vogliamo ammettere o che facciamo finta che non tocchi noi...

Cos’è un’escape room

Volete vivere un'esperienza divertente ed eccitante con un gruppo di amici  o con alcuni colleghi o semplicemente lanciarvi in una sfida a due? Provate l'escape...

Ultimi Post

Cos’è la PET art

Il PET (polietilene tereftalato) è una materia sintetica appartenente alla famiglia dei poliesteri che viene realizzato con petrolio, gas naturale o materie prime vegetali....

Cosè la colonna del diavolo

Amo la mia città e ogni tanto mi piace girarla in solitaria, per scoprire piccoli tesori nascosti in mezzo alla frenesia metropolitana. Milano è tutto,...

Cos’è la grassofobia

Non è per niente scontato quello che sto per dirvi è un'amara verità non vogliamo ammettere o che facciamo finta che non tocchi noi...

Cos’è un’escape room

Volete vivere un'esperienza divertente ed eccitante con un gruppo di amici  o con alcuni colleghi o semplicemente lanciarvi in una sfida a due? Provate l'escape...