Seguici su Facebook!

Cos’è il “Tramonto a Montmajour”

10 Settembre 2013
Cos’è il “Tramonto a Montmajour”

Scoperta pochi giorni fa in una soffitta in Norvegia una tela, ma non una tela qualunque bensì un’opera di uno dei pittori che hanno fatto e continuano la storia dell’arte Van Gogh.

L’annuncio arriva dal celebre Museo di Amsterdam dedicato proprio al pittore.

La tela si chiama “Tramonto a Montmajour” e risale al 1888, il periodo in cui l’artista postimpressionista soggiornava ad Arles nel sud della Francia.

Il dipinto riproduce, un’atmosfera crepuscolare nella campagna della Provenza, con i classici vigneti, la rocca e l’abbazia benedettina di Montmajour sullo sfondo.

E’ la prima tela van goghiana scoperta “ex novo” dal 1928. Il direttore del museo, Axel Rüger, l’ha descritta come “esperienza che si vive una sola volta nella vita”.

“E’ già una rarità il fatto stesso di poter aggiungere un nuovo pezzo all’opera dell’artista – ha aggiunto Rüger -. Ma quel che rende la scoperta ancor più eccezionale è che siamo di fronte a un lavoro di transizione, a un dipinto di grandi dimensioni, del periodo in cui l’artista era al culmine della carriera.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Corrispondente in lingue estere Educatrice per l’infanzia - Puericultrice Consulente educativo appassionata di cucina, viaggi e moda

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *