Seguici su Facebook!

Cos’è il tritordeum

25 Settembre 2019
Cos’è il tritordeum

C’è un nuovo gusto nel benessere, si chiama Tritordeum segnatevelo bene, perché sarà il cereale del futuro.

Ho letto sulla vetrina di un pastificio milanese pasta di tritordeum.. e non potevo fare altro che andare a cercare di cosa si trattava, bene eccomi qui a rendervi partecipi di questa fantastica scoperta.

Il tritordeum fino a l’anno scorso era considerato un cereale sperimentale, ma da qualche mese è stato immesso sul mercato, e viste le sue innumerevoli proprietà e i suoi benefici lo stanno portando ad essere considerato una vera svolta tra i cereali attualmente utilizzati sul mercato.

Viene coltivato in Spagna e realizzato partendo dall’incrocio tra grano duro (Triticum durum) e orzo selvatico (Hordeum chilense), in modo da ottimizzare al meglio le caratteristiche sia dell’uno che dell’altro.

Presenta diverse caratteristiche nutrizionali degne di nota e si coltiva applicando le normali tecniche utilizzate per il frumento possedendo anche una maggiore resistenza alla siccità al gelo, agli attacchi fungini e una spiccata resistenza alle avversità di coltivazione nei campi per questo (ed è molto importante), il Tritordeum non necessità di trattamenti per la sua coltivazione.

Prevpagina 1 di 3Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *