Seguici su Facebook!

Cos’è la cimice cinese

13 settembre 2018
Cos’è la cimice cinese

Se c’è un insetto che proprio non riesco a sopportare è la cimice, fa un rumore fastidiosissimo quando ti sbatte addosso è invadente e soprattutto quando muore ha un odore che impesta ogni cosa.

Ma esistono diversi tipi di cimici… e quest’anno l’invasione è di cimici cinesi, una cimice molto simile a quella comune per intenderci, quella verde, ma questa è di colore marrone con chiazze e striature più scure è molto più nociva soprattutto per le coltivazioni. Quest’anno l’Italia è stata un vero bersaglio per questo insetto che si è abbattuto in veri e propri sciami sulle nostre coltivazioni.

A parte il fastidio per l’uomo questa specie di insetto è una vera e propria congiura per l’agricoltura, riescono a distruggere coltivazioni di pere, mele, kiwi, uva, soia e mais, tanto che dalla Coldiretti è arrivato un SOS.

Le cimici asiatiche  (il termine scientifico è Halyomorpha halys) sono estremamente prolifere depositano le loro  uova almeno due volte all’anno con 300-400 esemplari alla volta e aiutate dalle elevate temperature, si moltiplicano a dismisura, gli esemplari inoltre non hanno in Italia antagonisti naturali e nemmeno insetticidi capaci di debellarle.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *