Seguici su Facebook!

Cos’è la dieta del digiuno intermittente

18 febbraio 2019
Cos’è la dieta del digiuno intermittente

5, 2, 16, 8, 24, 500, 600, non sto dando i numeri oggi voglio solo introdurvi una nuova dieta molto in voga in questo momento… si perchè anche se non lo vogliamo dire stiamo già pensando a come correre ai ripari per l’estate che verrà.. d’altronde è già quasi fine febbraio e il tempo è tiranno.

La novità è la dieta intermittente 16:8 dove sedici sono le ore di digiuno e otto quelle  in cui sono consentiti tre pasti.

Dopo l’Eat-Stop-Eat, che prevedeva uno o due digiuni di 24 ore ogni settimana, e la dieta 5:2, che impone due giorni a settimana a 500-600 calorie e gli altri a regime standard, il metodo 16/8, abbandona i consueti cinque pasti quotidiani per proporne solo tre, da completare, ovviamente con una costante attività fisica.

Tale metodo consiste essenzialmente nel digiunare 16 ore su 24. Ciò significa che i pasti bilanciati si svolgono nell’arco di sole 8 ore al di fuori delle quali si digiuna completamente (ammessi solo acqua e bevande senza calorie, come tisane o caffè senza zucchero, gomme da masticare sugar free, etc.).

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *