Seguici su Facebook!

Cos’è la Kölsch

7 Maggio 2013
Cos’è la Kölsch

E’ una birra tedesca ad alta fermentazione tipica della città di Colonia (Renania Settentrionale-Vestfalia).

Le sue origine sono antiche, risalgono a circa metà dell’ottocento, dove la si produceva senza uso di luppoli ma ben sì con l’ausilio di erbe aromatiche (anice, rosmarino…).

Anche la fermentazione non era indotta attraverso i lieviti ma era spontanea, lasciando la massa da fermentare a contatto con l’aria.

Solo più tardi nel XV secolo si pose fine all’uso delle erbe e spezie che ne modificavano irrimediabilmente il gusto e l’aroma.

La Kölsch, come la si conosce oggi, fece la sua apparizione tra il diciannovesimo e ventesimo secolo.

Ebbe molto successo in Germania e si potevano contare quasi 40 birrifici a Colonia prima dell’arrivo della seconda guerra mondiale, ma a causa dei bombardamenti alleati, ne sopravvissero solo due.

La produzione per riprendersi impiegò circa 15 anni, e con gli anni ’60 tornò a essere consumata in tutta la regione.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Sommelier F.I.S.A.R. (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori), laureato in Marketing, Comunicazione Aziendale e Mercati Globali, studi per diploma I.W.T.O. (International Wine Tasters Organization), delegazione F.I.S.A.R. di Monza e Brianza.

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *