Seguici su Facebook!

Cos’è la malattia di Lyme?

20 Maggio 2016
Cos’è la malattia di Lyme?

Il mondo trabocca di malattie, dalle più semplici fino ad arrivare a quelle che, purtroppo, spesso possono dimostrarsi letali per la salute dell’individuo. Fra di esse, una di quelle che preoccupano maggiormente il mondo, l’Europa e ovviamente l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) è la malattia di Lyme.
Vediamo insieme di cosa si tratta e come evitare il pericoloso contagio.

Cos’è la malattia di Lyme

La malattia di Lyme è una patologia infettiva che può essere contratta dall’uomo in seguito al morso delle zecche. Il suo nome deriva dal ceppo originario di questa malattia, scoperto dal reumatologo Allen Steere presso la città americana di Lyme nel 1975, a causa di un’infezione vitale che aveva colpito molti bambini residenti in quella zona. Successivamente, ci si rese conto che tale patologia veniva trasmessa all’essere umano da una zecca portatrice del batterio della Borrellia, motivo per il quale la sindrome di Lyme è conosciuta anche come borrelliosi. Queste zecche, note anche come ‘zecche dei cervi’, abbondano nelle zone ricche di verde e sono dunque parecchio diffuse nelle zone boschive degli USA: la cosa peggiore, purtroppo, è che esse sono in grado di raggiungere i centri abitati attaccandosi ai topi.

Prevpagina 1 di 3Next

Autore:

Laurea in Scienze della Comunicazione Pubblica e Organizzativa. Giornalista freelance appassionato di Web, tecnologia e Nuovi Media.

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *