Seguici su Facebook!

Cos’è la marcia afgana

8 ottobre 2018
Cos’è la marcia afgana

Il metodo, che unisce sport e meditazione, si basa sul sincronizzare gambe e respirazione a un ritmo di tre passi in tre passi: ispirando i primi tre passi  (dal naso) mantenere l’aria nei polmoni in apnea per il 4 passo, espirando nei tre successivi passi (sempre dal naso) ed effettuare il 4 passo con i polmoni vuoti, e continuare così ripetendo questi cicli. All’inizio vi sembrerà difficile, ma vedrete che una volta imparata la successione dei respiri vi verrà naturale.

Che ne dite di provare… e non fate i furbi… il freddo sta arrivando ma basteranno 0 minuti al giorno per garantirvi un ottimo stato di salute quindi munitevi di  cerata, stivali e un ombrello in caso di maltempo, un cappello, una sciarpa, guanti e scarpe dalle suole spesse in caso di freddo intenso, e in caso di neve … ci sono le ciaspole!

Prevpagina 2 di 3Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *