Seguici su Facebook!

Cos’è la mirra

31 ottobre 2013
Cos’è la mirra

Oro, incenso e mirra sono i doni che i magi portarono a Gesù bambino. Nella storia religiosa hanno un profondo significato simbolico l’oro indica la regalità del Bambino nato, l’incenso la sua divinità e la mirra, per il sacrificio della sua morte.

Ma voi sapete cos’è in realtà la mirra? La mirra tra i doni dei Magi è forse la sostanza più misteriosa, molti neppure sanno cosa sia. Si tratta di una resina ricavata da una pianta tipica di penisola arabica, alla fine dell’estate l’arbusto si copre di fiori e sul tronco compaiono una serie di noduli, dai quali cola la mirra, in piccole gocce gialle, che vengono raccolte una volta seccate.

Nell’antichità si usava soprattutto per aromatizzare e conservare le mummie. Ha proprietà astringenti sulle membrane e sulle mucose e svolge un’attività antimicrobica.

Si impiega come antisettico delle mucose della gola e bocca nella preparazione di collutori e dentifrici, aiuta a proteggere dalle carie e a rinforzare il tessuto gengivale.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Corrispondente in lingue estere Educatrice per l’infanzia - Puericultrice Consulente educativo appassionata di cucina, viaggi e moda

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *