Home Tempo libero Natura Cos'è la mirra

Cos’è la mirra

Oro, incenso e mirra sono i doni che i magi portarono a Gesù bambino. Nella storia religiosa hanno un profondo significato simbolico l’oro indica la regalità del Bambino nato, l’incenso la sua divinità e la mirra, per il sacrificio della sua morte.

Ma voi sapete cos’è in realtà la mirra? La mirra tra i doni dei Magi è forse la sostanza più misteriosa, molti neppure sanno cosa sia. Si tratta di una resina ricavata da una pianta tipica di penisola arabica, alla fine dell’estate l’arbusto si copre di fiori e sul tronco compaiono una serie di noduli, dai quali cola la mirra, in piccole gocce gialle, che vengono raccolte una volta seccate.

Nell’antichità si usava soprattutto per aromatizzare e conservare le mummie. Ha proprietà astringenti sulle membrane e sulle mucose e svolge un’attività antimicrobica.

Si impiega come antisettico delle mucose della gola e bocca nella preparazione di collutori e dentifrici, aiuta a proteggere dalle carie e a rinforzare il tessuto gengivale.

Roberta
Corrispondente in lingue estere Educatrice per l’infanzia - Puericultrice Consulente educativo appassionata di cucina, viaggi e moda

4 Commenti

  1. ho comprato in un santuario a Skiatos una boccettina di mirra al modico prezzo di 3€. Non avevo mai visto la mirra dal vero, solo sentita nel Vangelo della Natività. Ho letto vari articoli sul suo utilizzo ma in realtà ho timore di usarlo come analgesico. Si può usare come profumo? ( è parecchio dolciastro)

  2. Ciao Anna Laura,
    sai dirmi se la boccetta che hai comprato è una tintura madrea di mirra o un'essenza.
    Nel primo caso puoi utilizzarla come analgesico ma devi chiedere in un'erboristeria le quantità se invece è un'essenza puoi tranquillamente usarla, mettendone qualche goccia sul corpo, come profumo, il suo odore così forte, si placherà nel giro di poco.
    Un abbraccio e a presto

  3. Ciao Anna Laura,
    sai dirmi se la boccetta che hai comprato è una tintura madrea di mirra o un'essenza.
    Nel primo caso puoi utilizzarla come analgesico ma devi chiedere in un'erboristeria le quantità se invece è un'essenza puoi tranquillamente usarla, mettendone qualche goccia sul corpo, come profumo, il suo odore così forte, si placherà nel giro di poco.
    Un abbraccio e a presto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

10,013FansMi piace
11,700FollowerSegui

Must Read

Cos’è l’intimo mestruale

Come ogni cosa nuova non so come giudicarla e rimango un pò scettica, anche se a leggere le caratteristiche e le opinioni c'è chi...

Cos’è la setticemia

Qualche settimana fa qualcuno di voi ci ha chiesto di descrivere cos'è la setticemia ed ecco qui la risposta ! Setticemia deriva dalla parola greca...

Cos’è la dieta flexitariana

Feste finite ... festa finita... adesso non saprei più che scusa trovare, Natale, capodanno, Epifania, ultimo week end; e oggi è il primo lunedì...

Cos’è la pompìa

La nostra Italia  è proprio vero che ha una natura invidiabile. Oggi ho scoperto un nuovo agrume, una varietà endemica della Sardegna, diffusa in particolare...

Ultimi Post

Cos’è l’intimo mestruale

Come ogni cosa nuova non so come giudicarla e rimango un pò scettica, anche se a leggere le caratteristiche e le opinioni c'è chi...

Cos’è la setticemia

Qualche settimana fa qualcuno di voi ci ha chiesto di descrivere cos'è la setticemia ed ecco qui la risposta ! Setticemia deriva dalla parola greca...

Cos’è la dieta flexitariana

Feste finite ... festa finita... adesso non saprei più che scusa trovare, Natale, capodanno, Epifania, ultimo week end; e oggi è il primo lunedì...

Cos’è la pompìa

La nostra Italia  è proprio vero che ha una natura invidiabile. Oggi ho scoperto un nuovo agrume, una varietà endemica della Sardegna, diffusa in particolare...