Seguici su Facebook!

Cos’è la Porter

11 Luglio 2013
Cos’è la Porter

Le Porter sono delle Ale ad alta fermentazione, dal medio-basso tenore alcolico, che varia da 4% a 5,4%, con una colorazione che spazia dal marrone chiaro al marrone scuro.

Fu una delle birre inglesi più consumate del XVIII secolo, ma oggi è ancora prodotta grazie all’uso di malto tostato.

Quest’ultimo conferisce aromi riconducibili al caffè, con sentori di caramello e cioccolato inoltre una lieve luppolatura è appena percettibile in bocca.

Le sue origini però indicano che nel 1731, era molto differente la metodologia per la sua produzione.

All’epoca infatti in Gran Bretagna erano tre le tipologie di birra più celebri: Ale, Beer e Tuppenny (da Two Penny, per via del costo, era la migliore e più cara).

Quest’ultima non veniva quasi mai bevuta liscia, ma il locandiere era solito miscelarla con le altre due, dando adito a enormi discussioni sul prezzo e percentuali da impiegare per servire un buon prodotto.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Sommelier F.I.S.A.R. (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori), laureato in Marketing, Comunicazione Aziendale e Mercati Globali, studi per diploma I.W.T.O. (International Wine Tasters Organization), delegazione F.I.S.A.R. di Monza e Brianza.

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *