Seguici su Facebook!

Cos’è la tarma del cibo e dei vestiti

28 agosto 2015
Cos’è la tarma del cibo e dei vestiti

Con il termine generico di tarme si fa riferimento a varie specie di insetti appartenenti alla famiglia dei lepidotteri, le cui larve sono colpevoli dei danni provocati ai capi di vestiario presenti nei nostri armadi.
Pur non essendo pericolose per la nostra salute, le larve delle tarme (e non gli adulti) costituiscono un vero problema perché si nutrono di vari tessuti, soprattutto lana, ma anche seta e cotone, di alimenti quali cereali, semi e frutta secca e di sostanze contenenti cheratina, come capelli e peli.

Nel caso delle tarme del cibo, la loro presenza è segnalata da residui filamentosi che costituiscono il loro banchetto digerito o da foderi tubiformi semitrasparenti che usano per stare a galla sulla farina.
Le larve preferiscono i tessuti umidi, pregni di sudore, in quanto l’acqua in essi contenuta viene utilizzata per ingurgitare il cibo; le farfalle si notano di più nei mesi di aprile e maggio essendo il periodo in cui le femmine depongono le uova.
Per impedire che queste fastidiose bestioline si annidino rovinando i nostri capi, possiamo utilizzare prodotti antitarme, sia chimici che naturali, e seguire delle precauzioni per prevenire la loro comparsa.

Prevpagina 1 di 4Next

Autore:

Laurea in Scienze della Comunicazione Pubblica e Organizzativa. Giornalista freelance appassionato di Web, tecnologia e Nuovi Media.

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *