Seguici su Facebook!

Cos’è l’aglio orsino

9 Novembre 2016
Cos’è l’aglio orsino

Quando ho visto sul banco del fruttivendolo questo aglio ho fatto un tuffo nel passato… ricordo che usavo le foglie e i fiori per fare le minestre alle bambole e che poi le mani puzzavano così tanto che mia nonna faceva fatica a tirar via quell’odore anche con il sapone… Ma ora dico … le mie bambole erano davvero fortunate non sapevano che prelibatezza davo loro da mangiare.

Ebbene si era aglio orsino una pianta selvatica che si trovava in grandi quantità in campagna una pianta officinale e commestibile dalle infinite proprietà. Il suo nome orsino sembra derivare proprio dal fatto che gli orsi, dopo il loro lungo letargo invernale, se ne cibano in grandi quantità per avere una sferzata di energia.

In Marzo, passeggiando per i boschi o vicino ai torrenti si incomincia ad odorare il suo profumo intenso ed aromatico molto simile a quello dell´erba cipollina. E’ un aglio che si adatta come condimento per ogni tipo di pietanza e si distingue per le sue innumerevoli proprietà terapeutiche.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Corrispondente in lingue estere Educatrice per l’infanzia - Puericultrice Consulente educativo appassionata di cucina, viaggi e moda

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *