Seguici su Facebook!

Cos’è l’arcobaleno lunare

5 Dicembre 2017
Cos’è l’arcobaleno lunare

Non importa se si è piccoli o adulti chiunque lo veda svettare nel cielo rimane affascinato dallo spettacolare e misterioso fenomeno dell’arcobaleno.

Sette colori e un arco che non ha un inizio e una fine ma che per kilometri si lascia ammirare.

L’arcobaleno per la sua rarità è stato sempre collegato alle divinità da molte culture del mondo.

Per i cinesi l’arcobaleno era una fessura nel cielo sigillata da una divinità con pietre di sette diversi colori. I Greci credevano fosse il sentiero percorso da un messaggero che gli dei inviavano agli uomini.

Per i Vichinghi l’arcobaleno era invece un ponte, che collegava la dimora degli dei e la terra degli uomini. Per gli Indù è l’arco di Indra, il dio del fulmine e del tuono.

Per tutti è è un fenomeno ottico e meteorologico che produce uno spettro quasi continuo di luce nel cielo quando la luce del Sole attraversa le gocce d’acqua rimaste in sospensione dopo un temporale, o presso una cascata o una fonte di acqua.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Corrispondente in lingue estere Educatrice per l’infanzia - Puericultrice Consulente educativo appassionata di cucina, viaggi e moda

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *