Seguici su Facebook!

Cos’è l’inquinamento acustico

17 gennaio 2017
Cos’è l’inquinamento acustico

Vi capita mai quando vi ritrovate in un ambiente silenzioso magari all’aperto dove non vi sono molto persone e molti rumori di sentirvi quasi presi da una sensazione di smarrimento?

Questo è dovuto al fatto che oltre a vivere in un ambiente inquinato a livello atmosferico viviamo in ambienti con un elevatissimo inquinamento acustico cioè siamo esposti in tutti gli ambienti che frequentiamo sia abitativi che naturali , a suoni e rumori ad elevata intensità.

La legge n. 447/1995 art. 2 fornisce la definizione di inquinamento acustico: “l’introduzione di rumore nell’ambiente abitativo o nell’ambiente esterno tale da provocare fastidio o disturbo al riposo e alle attività umane, pericolo per la salute umana, deterioramento degli ecosistemi, dei beni materiali, dei monumenti, dell’ambiente abitativo o dell’ambiente esterno o tale da interferire con le normali funzioni degli ambienti stessi”.

Questo significa che il nostro corpo è continuamente sottoposto ad elevate emissioni sonore questo comporta numerosi rischi per la salute da non sottovalutare, poiché il frastuono può provocare diversi danni al nostro organismo anche molto gravi.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Corrispondente in lingue estere Educatrice per l’infanzia - Puericultrice Consulente educativo appassionata di cucina, viaggi e moda

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *