Seguici su Facebook!

Cos’è l’uovo centenario

29 maggio 2013
Cos’è l’uovo centenario

Personalmente, cerco di comprare le uova sempre fresche e se per caso quando ne ho bisogno quelle rimaste nel frigorifero sono scadute… non oso mangiarle! E oggi chiacchierando con un’amica cinese si parlava di cibi strani e sentite un po’ cosa ho scoperto… l’uovo centenario o pidan o pei dan.

Non fatevi trarre in inganno dall’immagine … è una vera e propria prelibatezza (ovviamente dipende dai gusti).

Secondo la leggenda fu scoperto per caso 600 anni fa da un contadino cinese che trovò delle uova rimaste a bagno in una pozza di calce, e provò ad assaggiarle. Innamoratosi del sapore, cominciò a produrle e a commercializzarle. Oggi è un piatto molto diffuso e molto ricercato dai palati esigenti.

Le uova utilizzate sono di anatra, di gallina o di quaglia. La ricetta tradizionale prevede di bollire del tè, e aggiungervi poi calce viva, creta, cenere e sale: la mistura diviene quindi una crema densa e potenzialmente corrosiva.

Prevpagina 1 di 3Next

Autore:

Corrispondente in lingue estere Educatrice per l’infanzia - Puericultrice Consulente educativo appassionata di cucina, viaggi e moda

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *